martedì 12 febbraio 2013

un ciambellone veg per millefiori

 
Non faccio tanti dolci ultimamente, ma questo valeva la pena perché rientra nei pochi dolci vegani che ho prodotto, perché me l'ha chiesto una persona speciale e  perché è perfetto per accompagnare il te fumante in questi pomeriggi innevati!

 
Ingredienti:
200g farina integrale
100g fecola di patate
1 bustina di lievito
200g uvetta
40g noci
80g zucchero di canna (facoltativo)
100g olio di girasole
latte di riso qb
180g tofu
 
 
Fate ammollare l'uvetta nel latte di riso, poi frullatela in un robot insieme al tofu aggiungendo latte di riso in modo da ottenere una crema morbida, aggiungere lo zucchero di canna o altro dolcificante di vostro gusto, le noci e l'olio, mischiate infine questo composto con le farine ed il lievito, aggiungere latte di riso quanto basta ad ottenere un impasto morbido. Versare il composto in uno stampo a ciambella e fate cuocere a 180° per una mezz'ora.

 

Accompagnare questo ciambellone soffice con un buon te, io ho preparato un Gyokuro, seguendo le indicazioni trovate da lei.
Non sono un esperta di te, ma devo dire che circa un anno fa bevevo tanto caffè, ora non ne bevo più, e sto cominciando ad apprezzare molto il te, soprattutto il te bianco ed il te verde, man mano il gusto si affina e si provano diverse emozioni a seconda del tipo di te, mi piacerebbe approfondire la mia conoscenza sulle modalità di preparazione oltre che sulla temperatura dell' acqua...
Intanto continuo a fare i miei assaggi e qualche volta vi dirò dei te che sto provando!

11 commenti:

  1. mmm che bello...non ho mai usato il tofu dentro ad una torta ma mi sembra un'ottima idea :)

    RispondiElimina
  2. In alternativa al tofu, io uso lo yogurt di soia, dipende da che dolce faccio a volte anche solo il latte di soia, e tu cosa usi?

    RispondiElimina
  3. mmh... invitante!! se passi da me ho un invito per te!

    RispondiElimina
  4. Grazie, spero di risponderti presto, ma non so a chi girare il giochino!

    RispondiElimina
  5. Buona...proprio lunedì a Identità Golose a Milano ho assistito ad una presentazione di pasticceria vegana in cui si consigliava l'uso del tofu...complimenti!

    RispondiElimina
  6. Ero passata per informati su come funziona il whb ...poi sono rimasta affascinata dal tuo ciambellone... ecco un link
    http://zibaldoneculinario.blogspot.it/2012/12/whb363its-here.html
    se hai dubbi contattami con una mail senza problemi ..ciao! elena

    RispondiElimina
  7. Grazie Elena, io sono venuta a Milano , ma purtroppo non sono riuscita a venire a identità golose, sarà stato sicuramente interessante...grazie per il link sul whb, ora mi informo! Piacere di averti conosciuta , questo mi piace molto del web!

    RispondiElimina
  8. ma fantastico questo super ciambellone veg!buono con le noci e l'uvetta! quindi dici che in mancanza di tofu va bene anche lo yogurt di soia?? baci

    RispondiElimina
  9. Ciao! Si certo che va bene, ma bisogna regolare gli altri liquidi per avere la giusta consistenza!

    RispondiElimina
  10. Ciao :) ho appena scoperto il tuo blog, complimenti!
    Mi ispira tantissimo questo ciambellone °_° me lo segno e prima o poi lo farò certamente, grazie!

    RispondiElimina

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!