sabato 11 febbraio 2012

germogli


Ecco questa è la mia novità, mi sono data alla produzione di germogli, molto ricchi di vitamine, per ora sono riuscita a produrli dai semi di soia e di lenticchie, ho comprato un apposito germogliatore, vederli crescere mi da molta soddisfazione. Per il momento li ho utilizzati per arricchire l'insalata, ma presto proverò anche altri piatti, anzi se avete qualche suggerimento, ben venga perché sono nuova in questo campo!
Innanzitutto si comincia col mettere i semi in ammollo per una notte, così che possano assorbire acqua, la mattina seguente si sciacquano e si mettono nel germogliatore.
Il germogliatore lo trovo molto comodo perché non ho avuto problemi di muffa e soprattuto essendo composto da vaschette che sono sovrapposte, permette di mettere a germogliare tanti semi in poco spazio, inoltre è molto facile tenere i semi inumiditi poiché le vaschette sono forate e lasciano passare l'acqua.
Quando si mettono i semi si deve tener conto dell'aumento di volume che avviene con la germogliazione.
Ho inumidito i germogli di soia e lenticchie due volte al giorno finchè erano pronti.

Vi lascio con la partenza della seconda gara di quest'anno di sci di fondo a Brentonico...

Nessun commento:

Posta un commento

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!