venerdì 28 gennaio 2011

pan di spagna a modo mio 1


Ingredienti
6 uova bio
200g farina setacciata
200g zucchero
scorza di un limone grattugiata
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale


Di solito preparo il pan di spagna montando le uova tutte intere, finchè diventano spumose, questa volta invece ho montato i rossi con lo zucchero nella planetaria ed i bianchi a parte.
Ho unito poi la farina setacciata, la scorza di limone grattugiata finemente, un pizzico di sale e una bustina di vanillina, mescolando i bianchi ai rossi dal basso verso l'alto per non farli smontare. Ho versato il composto in una teglia di alluminio del diametro di 24 cm precedentemente imburrata ed infarinata ed ho cotto il dolce in forno a 180° per circa 30 min.

Nella foto è stato farcito con marmellata di ciliegie home made e spolverato di zucchero al velo per la merendina di mio figlio a scuola.
Questa versione in cui ho messo un po' più di farina (mia madre ne mette sei cucchiai colmi: circa 150g) mi sembra ottima per fare da base a torte farcite. Proverò la prossima volta a farlo mescolando farina e fecola di patate, e voi come lo fate?
Lo scorso fine settimana ancora all'insegna del fondo, ormai siamo di casa a Folgaria (Passo Coe n5)! Mio figlio è ormai più bravo di me!

9 commenti:

  1. Ma che bello che è ! complimenti !
    Mandi

    RispondiElimina
  2. Caro il tuo piccolo Luca... uno chef in mignatura! Baci dalla tua collega di corso di Vicenza! PS... finita la fattoria?

    RispondiElimina
  3. @ Laura Ciao cara, io non l'ho finita ancora, ma ho visto che tu ti sei data da fare con quella torta gigante!!
    A presto

    RispondiElimina
  4. ciao!molto bello il tuo blog, mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori!il mio pds è senza fecola e con l'uovo montato intero, resta più"compatto"e si presta meglio a farsi decorare dalla pdz.
    se hai voglia ti aspetto da me http://polvere-di-zucchero.blogspot.com
    ciao p

    RispondiElimina
  5. E si, il pan di spagna va personalizzato a seconda di come si vuole usare dopo, io la prossima volta mi sa che provo a mettere anche un pochino più di zucchero.
    Grazie del consiglio, la prossima volta provo, tra l'alto è anche più comodo montare l'uovo intero.
    Ciao

    RispondiElimina
  6. anche io lo faccio cosi', e ti diro' che con tutte le ottime torte del mondo...alla fine cio' che amo di piu' e' una semplice torta margherita o sponge cake come il tuo....con marmellata!!! L'accoppiata e' slurpissima :)

    RispondiElimina
  7. @ Ellie Ciao, piacere di conoscerti, ho visto che sei bravissima!

    RispondiElimina
  8. ma quando unisci i bianchi e i rossi metti insieme anche la farina e il resto oppure prima unisci quelli e poi il resto?

    RispondiElimina
  9. Ciao!
    unisco i bianchi ai rossi con movimenti dal basso verso l'alto con l'aiuto di una spatola e poi incorporo la farina, poca alla volta facendo attenzione a non smontare il composto. Io non uso lievito, per questo montare bene le uova e cercare di non smontarle è l'operazione più delicata.
    Spero di esserti stata utile, questo è il mio modo di procedere...

    RispondiElimina

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!