mercoledì 19 maggio 2010

spaghetti con crema di asparagi


Questa è una di quelle ricette che mi capita di fare un po' a occhio, cerco di dare delle dosi...

Ingredienti:
400g spaghetti alla chitarra di sezione quadrata rugosi in superficie
250 ml di panna fresca
1 mazzetto di asparagi bio
scaglie di parmigiano
olio EVO
sale

Ho lessato gli asparagi e ho separato le punte dai gambi tenendole da parte, ho frullato i gambi con un mestolo di acqua di cottura degli asparagi e li ho messi in padella con un po' di olio EVO, quando la cremina si è ridotta ho aggiunto un po' di sale e la panna fresca, ho lessato gli spaghetti (sempre nell'acqua di cottura degli asparagi) e li ho passati nella cremina, ho aggiunto poco parmigiano. Li ho impiattati cospargendo gli spaghetti con scaglie di parmigiano e le punte tenute precedentemente da parte.

Gli asparagi erano contenuti nella cassetta di frutta e verdura biologica della settimana scorsa, che ho ordinato alla BIOEXPRESS che offre anche il servizio di consegna a domicilio!

Vorrei infine segnalarvi un bellissimo contest indetto dalla scuola di cucina di MAISAZI, a cui spero di poter partecipare presto!

11 commenti:

  1. Deliziosi...vorrei provare a realizzarli per una cena con amici che adorano l'asparago...
    intanto vado a darmi un' occhiata al bioexspress
    grazie ^_^

    RispondiElimina
  2. lo trovo un primo piatto molto delizioso e ben fatto, complimenti

    RispondiElimina
  3. @ Pagnottella Grazie
    @ Gunther Ciao, piacere di fare la tua conoscenza, grazie!

    RispondiElimina
  4. ecco, giusto per restare in tema questi mi mancavano!!! già che ci sono li provo!

    RispondiElimina
  5. Non li ho mai provati così, grazie per l'idea. Bravissima! Clementina

    RispondiElimina
  6. eccezionale questo piatto! mi piace! baci!

    RispondiElimina
  7. io voglio assagiare...!!!!

    ma non solo assagiare,eh!!

    sei super-brava e il blog e il meglio di tutti!!!!

    Jorge

    RispondiElimina
  8. ecco..questa sarebbe una di quelle ricette che se la vedessi sul menù di un ristorante la ordinerei immediatamente! ma perchè andare al ristorante..è così semplice da fare che me lo faccio a casa mia..tiè!

    RispondiElimina
  9. @ Micaela Ho visto la tua produzione a base di asparagi!
    @ Clementina e Federica Grazie
    @ Jorge Grazie del sostegno! Nei prossimi mesi avrò bisogno di un assaggiatore!!
    @ Cuochella Non hai mica bisogno di un ristorante con la tua produzione di pasta fatta in casa!

    RispondiElimina
  10. Zucchero d'uva, grazie per aver indicato il nostro contest. La casseruola in rame è già pronta, in bocca al lupo a chi deciderà di partecipare :)

    RispondiElimina
  11. @ Frà, ma figurati, mi sembra un'iniziativa interessante!

    RispondiElimina

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!