venerdì 23 aprile 2010

bignè

Qualche giorno fa ho provato a fare i bignè, tempo fa avevo seguito il corso sui bignè alla scuola di cucina MAISAZI ma non avevo ancora messo le mani in pasta su questo argomento, e per come sono io se non faccio tutti i miei esperimenti anche a casa con i miei strumenti non mi sembra di aver imparato... questi piccoli capolavori si prestano a tante interpretazioni, dal dolce al salato, questa è stata la prima prova, ma ne verranno delle altre ho in programma anche provare con vari tipi di farine e varie forme del bignè.
La ricetta e il procedimento per l'impasto lo trovate qui, io ho seguito semplicemente le istruzioni, devo dire che siccome il mio forno è dotato di un vetro esterno (quello usato durante il corso non permette di vedere dentro), quando li ho visti crescere e gonfiarsi mi è sembrata una magia! Quando si sono dorati li ho tirati fuori, erano tanti, ma la maggior parte se li sono mangiati vuoti e caldi ancor prima che io potessi cominciare con l'imbottitura.


Per l'interno ho fatto la crema:
ho montato nella planetaria 2 tuorli con 50g di zucchero ho aggiunto 15g di maizena, un pizzico di sale la scorza di mezzo limone e ho versato a filo 250g di latte precedentemente riscaldato in un pentolino con un pezzettino di stecca di vaniglia. Ho trasferito l'impasto dalla planetaria di nuovo al pentolino dove prima avevo riscaldato il latte e l'ho fatto bollire fino ad ottenere la consistenza desiderata.


Ho provato anche a fare la crema con un preparato che mi avevano regalato, ma quando l'ho assaggiata ho capito che non era all'altezza di quella fatta a mano!
per la glassa ho usato semplicemente una busta di zucchero a velo con un po' di albume che mi era avanzato dalla crema e un di succo di limone fino a raggiungere la consistenza desiderata.

9 commenti:

  1. Che belli...ci ho provato una volta sola e non mi erano venuti malaccio...mi hai fatto venire voglia di riprovarci!

    RispondiElimina
  2. Da quando ho il bimby li faccio spesso, ma gluten free e vengono buonissimi, ma questa tua glassetta che scivola goduriosa dalla cima del bignè è davvero troppo invitante!!!

    RispondiElimina
  3. Wow sono gonfissimi!
    Ti copio la ricetta^_^
    baci

    RispondiElimina
  4. @ fiordiciliegio dai provali e fammi sapere!
    @ fantasie sei mitica, riesci a fare tutto gluten free, ma come fai?
    @ pagnottella grazie!

    RispondiElimina
  5. buoniiiiiiiiiiii!!!! bravissima!

    RispondiElimina
  6. ciao! Anche io ero un po' imapaurita prima di fare i bigne... poi mi sono fatta coraggio e li ho preparati.. adesso sono 2 anni che per i compleanni di miei e di mio marito, fabbrico bigne in casa!!! complimenti, sono bellissimi e gonfi!!!

    RispondiElimina
  7. @ Federica Grazie
    @ Vale una volta rotto il ghiaccio, non si finisce più! Grazie, verrò a vedere i tuoi bignè!

    RispondiElimina
  8. Dai, sono contento che il nostro corso ti sia servito per questo bel risultato. Ovviamente mi fa piacere.
    Ci vediamo al prossimo giorno di cucina aperta.
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  9. Ciao, il corso mi è piaciuto e mi è stato utile, non vedo l'ora che arrivi la prossima giornata di cucina. A presto e grazie!

    RispondiElimina

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!