mercoledì 23 dicembre 2009

scorzette candite


Volevo preparare il panettone, ma i canditi che si comprano per me hanno tutti lo stesso sapore, così ho deciso di farmeli da sola, anche perché ci vuole poco per ottenere un buon risultato.
Ho tagliato a strisce sottili le scorze di due arance, ma si può fare anche con i limoni. Per tagliarla senza farla rompere ho diviso l'arancia a spicchi staccando delicatamente la polpa dalla buccia, e poi ho affettato ulteriormente le bucce.
Ho immerso le bucce in acqua bollente per circa un minuto e poi le ho scolate (alcuni le bollono più volte per togliere l'amaro, ma a me quel pizzico di amro piace). Ho preparato uno sciroppo con 500g zucchero e 200g di acqua e l'ho messo sul fuoco finchè non è diventato trasparente, poi ci ho messo le scorze sbollentate e ho fatto cuocere dolcemente per 30 minuti. Ho lasciato raffreddare tutto nella pentola e dopo 8 0re ho tolto le scorzette dallo zucchero mettendole ad asciugare su carta da forno.
Alcune le ho messe da parte per il panettone, la maggior parte sono state mangiate all'istante e altre (quelle sopravvissute) sono state affondate nel cioccolato fondente per metà e messe di nuovo ad asciugare.



3 commenti:

  1. Se le avessi viste prima forse avrei preparato anche io queste belle e buone scorzette!
    Tanti auguri per un sereno natale!

    RispondiElimina
  2. ❄ Tantiiiiiii Auguriiiii....bellissime le scorzette le farò anche io adesso che hai messo la ricetta: fantastico!!
    e passami a trovare Zuccherino
    baci baci

    RispondiElimina
  3. @ Fantasie: Finalmente una ricetta senza glutine per te!

    @ Chicca Vengo subitooooooo!!

    RispondiElimina

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!