giovedì 26 novembre 2009

sgombro alle olive


Da quando ho imparato a sfilettare, lo sgombro lo cucino quasi sempre così, tagliato a filetti, è vero, è un tipo di pesce un po' difficile da spinare, la carne è delicata e facilmente si sfalda, ma una volta sfilettato e spinato, avete fatto il grosso del lavoro, tutto il resto è facile e da un risultato a mio parere veramente ottimo. Avete ormai capito che sono un'amante del pesce azzurro e che mi piace sperimentare sempre nuovi metodi per cucinarlo!
Ingredienti :
3 sgombri di media grandezza
1 barattolo di olive nere denocciolate
capperi
prezzemolo
aglio
pomodori (possibilmente a pezzetti, questa volta non ce li avevo e nella foto è venuto il pomodoro pelato)
olio EVO
sale
pepe

Sfilettare e spinare gli sgombri, far soffriggere l'aglio in una padella con olio EVO aggiungere i pomodori a pezzetti, le olive e i capperi, successivamente aggiungere i filetti di sgombro e un po di pepe, girare ogni tanto i filetti stando attenti a non romperli, impiattare ciascun filetto con pomodori, capperi qualche oliva e spolverare con sale a piacere e prezzemolo tritato.

3 commenti:

  1. the best and company26 novembre 2009 20:55

    E' da provare

    RispondiElimina
  2. Sono sempre alla ricerca di idee per cucinare lo sgombro: ti copierò sicuramente questa, grazie!

    RispondiElimina
  3. @ Barbara Ciao, piacere di conoscerti vengo subito a trovarti!

    RispondiElimina

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!