mercoledì 4 novembre 2009

calzoni scarola e scamorza



In realtà i calzoni sono buoni con tutti i tipi di ripieno, ma la scarola è qualcosa che ricorda la mia infanzia, quando ero piccola la mia mamma la faceva cuocere stufata con capperi acciughe e olive, una volta cotta diventa perfetta per un calzone ripieno, anche se devo dire che è molto buona anche messa tra due fette di pane di campagna con una fetta di mozzarella e scaldata nel tostapane finché la mozzarella fila. Se si ha più tempo a disposizione si può preparare la pasta per la pizza:
500g farina Manitoba
250g acqua
1 cucchiaino di sale
olio extravergine
un cubetto di lievito di birra

Dopo averlo fatto lievitare si divide l'impasto in quattro parti e si formano quattro dischi si mette in ogni disco la scarola e la scamorza affumicata e poi si chiude il bordo schiacciando con una forchetta, si spennella di sale e olio la superficie e si cuoce a 230° finché la crosta si fa dorata.

5 commenti:

  1. che splendidi calzoni, devono essere il top!

    RispondiElimina
  2. SE MAI UN GIORNO CI INCONTREREMO SPERO DI PROVARE QUESTO CALZONE CON QUESTA IMBOTTITURA PER ME DEL TUTTO ORIGINALE E DA SCOPRIRE
    THE BEST

    RispondiElimina
  3. ♥eeeh bellissimo! io faccio spesso la pizza di scarola da buona napoletana, qui si usa anche farlo con la pasta brise'
    scusami se ti dico che nella pasta và molto molto meno lievito...io uso 8/9 gr per un chilo!!!l'ho imparato perchè ho il disciplinare internazionale dei pizzaioli(anzi loro ne usano 6 gr)

    complimenti per il blog

    baci baci

    RispondiElimina
  4. Ma figurati, sarei anzi ben contenta di avere ulteriori spiegazioni su questo 'disciplinare'
    E quindi dimmi un po', quanto tempo la fai lievitare?

    RispondiElimina
  5. ♥Allora sono a tua disposizione, il metodo è il cosidetto diretto cioe' tutto insieme acqua lievito...se mi dai la mail è meglio forse ti darei più dettagli ! comunque 8 ore io talvolta la faccio il giorno prima e poi uso il lievito madre in polvere ch'è fantastico!Anche io ho il blog da ottobre :-)

    RispondiElimina

Sono contenta di fare la vostra conoscenza, per qualunque cosa vogliate dirmi, lasciate un commento, siete i benvenuti!